La cosa veramente terribile di questo lungo weekend a lavoro non è tanto il fatto che devo starmene qui fino a stasera, quanto la musica suonata dai musicisti di fronte al Pantheon. Tutti i sacrosantissimi giorni uguale. E’ incredibile. Ho chiesto a Stefano, il chitarrista della Pink Floyd cover band, se lo fanno apposta per sollecitare le mie dimissioni. Ok The dark side of the moon, che fra tutti è l’album dei Pink che più mi piace, a cui sono più affezionata. Va bene la Piaf e le tarantelle di Sophia, ma, ragazzi, un po’ di varietà, che so io, di funk rock