Pomeriggio, rientrata da lavoro, m’è venuta la felice idea di andare a correre al parco degli Acquedotti. Solitamente vado di funk nelle cuffie, ma intanto che correvo e sudavo è partito questo pezzo degli AC/DC e che ridere, m’è venuta in mente la faccia terrorizzata e sconvolta del poveretto a cui l’ho dedicato e si è dato alle gambe intanto che gli correvo dietro
Casomai vi chiedeste come suona l’abbandono alle orecchie di un soggetto borderline

Annunci