Ebbene il ciclone formatosi lo scorso weekend intorno allo stretto di Gibilterra si è propagato nel resto d’Europa e due notti fa una spessa coltre di scirocco si è stesa su Roma coprendola di sabbia. La pioggia che ne è seguita e continua a cadere la sta portando via sebbene in molti abbiamo sperato nel miraggio di un’estate torrida, fosse per un paio di giorni soltanto.
Che cosa curiosa questa del vento che arriva dal Sahara.