Le pain perdu
Ebbene si, la smania di fotografare il cibo ha contagiato anche me e questo ritratto in foto è il principio del piacere, un intimo momento di gioia consumato a letto stamattina, accompagnato da un infuso di ciliege e cannella, seguito da una sigaretta. Oh yeah.
Per preparare il Pain Perdu occorrono pochi ma straordinari ingredienti:

-Un giorno libero da lavoro, preferibilmente soleggiato
-Un telefono spento
-Un disco di Dick Hyman al pianoforte

Et voilà, le pain perdu è pronto per essere goduto
Chapeau alla gourmet