Laparoladelgiorno.it è Ignivomo, dal latino [ignivomus], composto da [ingis] e dal tema di [vomere], vomitare. Ignivomo, che vomita fuoco. Parola d’uso comune ampiamente impiegata in riferimento a questo o quell’altro drago domestico preposto ad alimentare il camino; quando alludiamo a qualcuno a cui vengono le caldane o tende ad appassionarsi calorosamente; parlando di magma intellettuale, menti vulcaniche, crateri e idee scoppiettanti.
Ignivomi sono i segni di fuoco e io oggi mi sento proprio un ariete.

Ma non le ignivome
palle roventi,
né i mille fulmini
su te stridenti,
troncaro ai liberi
tuoi dì lo stame…
Arnaldo Fusinato

Annunci