Nicla Vassallo
Cercavo qualcosa, in libreria. Non mi era ancora chiaro cosa esattamente finchè questo libro di Nicla Vassallo ha trovato me. Le poesie contenute in esso sono tante, ognuna come dettata dall’urgenza di rendere significativo il tempo che le ha generate attraverso una fulminea suggestione.
Come spesso faccio quando ho in mano un libro, l’ho aperto e letto da una pagina a caso:

Sbucciando gli strati
della propria pelle
si svelano
inferme metamorfosi

Non ho potuto fare a meno di portarlo via con me.

Annunci