Convergence, 1952 by Jackson Pollock
Convergence, 1952 by Jackson Pollock

Li hanno chiamati con molti nomi, Espressionisti astratti, Action Painters, artisti della Scuola di New York: nessuno, in realtà, capace di includere tutte le individualità di un gruppo di personaggi tanto eterogenei per storia culturale e linguaggio espressivo. Il collante più potente che univa questo drappello di artisti attivi a New York negli anni 50 (ma in gran parte di origine europea) era infatti la rivolta verso un’arte – quella americana del loro tempo – incapace di dar voce alle tragedie collettive e personali generate dalla guerra.

Continua a leggere Jackson in mezzo agli irascibili – Il Sole 24 ORE.
Convergence, 1952 by Jackson Pollock.