A proposito di luoghi comuni e machismo, è proprio vero quel che si dice dei tassisti: ne sanno una più del diavolo.
E Giorgio, che oltre a essere un tassista è pure cornuto (la moglie lo ha tradito con un cameriere), avrebbe dovuto sapere che una donna, specie se una fuori serie, va sempre guidata con passione e mai, per alcuna ragione mai, parcheggiata in seconda fila. Peggio in sosta vietata.
Donne e motori gioie e dolori.

Off Carol King’s 1971 album Tapestry.