Credevate. E invece no,
la Patafisica non è la scienza che studia la patata; e gli studiosi non sono dei pervertiti, ma un collegio di filosofi e matematici della parola. In altre parole, si, dei pervertiti intellettuali
« Non ci si inganni: non si tratta, come credono quegli svampiti che prendono Jarry(*) per un satirico, di denunciare le attività umane e la realtà cosmica; non si tratta di ostentare un pessimismo beffardo e un nichilismo al vetriolo. Al contrario, si tratta di scoprire l’armonia perfetta… »
La patata del cuore

Nicola Gaiarin interviene su patafisica, letteratura potenziale e invenzione letteraria.
(*) Alfred Jarry, scrittore e drammaturgo francese